attenti al profumo!

nella prossima revisione di legge, se si avrà addosso del profumo (che contiene alcol) si verrà giustiziati sul posto visto che l’alcol è stato assorbito dalla pelle

qualcuno può dire chiaramente che l’attuale valore di legge è ridicolmente basso e basta (quasi) un caffè corretto sambuca per superarlo? qualcuno può ammettere che se il numero di veicoli in circolazione aumenta, anche il numero degli incidenti aumenta (e questo vale per il giorno o la notte, perchè sembra che gli incidenti accadono solo nelle notti del fine settimana)?

Alcol alla guida: regole più severe – Corriere della Sera

Annunci

8 pensieri riguardo “attenti al profumo!

  1. Il week-end non e’ il momento della settimana dove si concentrano piu’ incidenti, ma quello in cui vengono coinvolti sempre molti giovanissimi con conseguenze spesso tragiche, quindi e’ normale che la cosa colpisca di piu’. Poi quando senti delle dinamiche assurde come perdere improvvisamente il controllo dell’auto ad alta velocita’,ti viene da pensare.

    Mi piace

  2. Dal mio punto di vista questa nn è altro che l’ennesima dimostrazione di quanto stia stringendo il cappio che ogni giorno spilla soldi dalle tasche degli italiani.. con questa modifica della legge ora vigente aumenterà la percentuale delle patenti ritirate e delle multe disumane che ogni giorno ci ritroviamo a dover pagare (aumenteranno anche il numero delle famiglie che si ritroveranno senza una macchina visto che al giorno d’oggi il diritto di proprietà nn esiste più).
    Tutto questo bellamente mascherato da tanto perbenismo e tanta falsità.
    diciamolo chiaramente, un problema come questo nn si risolve cosi facilmente.. deve essere affrontato.. alla radice.. più controlli nei locali.. ganasce pronte a scattare fuori dalle discoteche.. bisogna prevenire e nn curare!!
    E poi la gente di cosa si stupisce?? un neo patentato che appoggia il culo su 200 cv di bmw che cazzo combinerà????
    Ovviamente ci sono in ballo troppi interessi.. è molto più facile fucilare i poveri cristi che cadono in trappola anche perchè sono soldi che fioccano..
    Ovviamente nn si può fare d’un filo d’erba un fascio (io ho avuto un tasso alcolico medio pari a circa un 1,80 per circa ogni fine settimana dal 1999 al 2006) ed è facile sputare sentenze… posso solo descrivere la sensazione dhe provo quando vado a bere un aperitivo: PAURA.

    Mi piace

  3. faccio solo una precisazione perche’ non vorrei che il mio commento sia frainteso. penso anche io che abbassare ulteriormente il limite sia una cazzata e il problema vada affrontato in un altro modo e non con il ritirare la patente a chi beve un bicchiere di vino, quello che volevo dire e’ che credo che il problema sia comunque reale e non una esagerazione dei media.

    Mi piace

  4. @BeppeV
    Per me è facile essendo quasi astemio.
    Secondo me le regole non dovrebbero esistere, nel senso che il buon senso delle persone dovrebbe prevalere su tutto il resto, ma purtroppo non è così …
    Per colpa di pochi come al solito ci vanno di mezzo tutti, io a questo punto eviterei la farsa dello 0.2 … chi guida non beve, lo so’ è un pacco, ma così si eviterebbero false domande del tipo quanto posso bere senza perdere la patente, ed impareremmo ad organizzarci diversamente, bevendo ma facendo guidare chi magari non lo ha fatto.

    Mi piace

  5. 0.5 mi pare ragionevole per una piccola sanzione, non certo per il ritiro della patente. inoltre in molte città europee chi beve non guida, ma prende i taxi o i mezzi pubblici che costano molto meno che da noi…

    Mi piace

  6. Sta storia dello 0.2 sembra un tentativo per vedere a che punto arriva il malcontento nazionale ..
    Un altro attacco gratuito al portafogli delle persone
    .. ormai potenzialmente io di ritorno dalla pausa pranzo rischio di perdere la patente ogni giorno!

    Il problema delle stragi del sabato sera va gestito a livello di sensibilizzazione sociale ( un po’ come la violenza negli stadi ) non con dei deterrenti che spesso hanno effetti contrari ( vedi alcool fino alle h. 2.00 )

    A sto punto mettiamo a ZERO il limite e vaffanculo … Ma mettiamo a disposizione mezzi pubblici PIU’ ECONOMICI ma soprattutto MOOLTO PIU’ REPERIBILI …
    In tal caso comprenderei anche il ” se ti becco ubriaco alla guida non ti do la macchina per un anno …. ” perchè sembrebbe molto di più un tentativo di risolvere il problema e non un trarne una sorta di beneficio finanziario ..

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...