Ricordo di una persona mai conosciuta

Recentemente mia nonna materna è venuta a mancare dopo 90 anni di dura vita: circa 30 anni fa aveva perso il marito (da me mai conosciuto perchè io sono nato 27 anni fa).

In questi giorni mia madre (o mio zio, o la signora marocchina che è stata accanto a mia nonna negli ultimi anni o magari tutti e tre insieme) ha trovato a casa di mia nonna questa cartolina spedita da mio nonno nel 1944 dal campo di lavoro di Dachau (ci sono stato molti anni fa ma non è rimasto molto).

La pubblico nel Giorno della Memoria a ricordare (in primis a me stesso) che anche se mio nonno è stato un Maestro del Lavoro e un alpino (campagna di Russia e di Grecia), prima di tutto chi è stato nei campi di concentramento è un uomo. e un marito. e un padre

Mia carissima Laura. Ti credo sempre in buona salute, come

pure io al presente. Costì la vita è sempre la solita, lavoro

Prego Iddio che ti conservi (?) sana e buona (o brava?) come ti lasciai

Quanto desiderio o di rivederti. Non vivo che per questa

ora. Stammi sempre bene. Salutami caramente i tuoi

genitori. Con tanto affetto ti abbraccio e ti bacio

tuo affezionatissimo fidanzato Lino



cartolina dal campo di lavoro di Dachau, Germania
cartolina dal campo di lavoro di Dachau, Germania

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...