fratelli ma non gemelli

Stamattina decido di andare al Leroy Merlin di Curno (BG) ma la finta moneta di plastica che ti danno per il carrello non entra. Neanche un secondo soldino di plastica (la ragazza dell’ufficio informazioni mi guarda come un demente che non sa mettere una moneta in una fessura).

Proviamo con le monete vere, che da anni il mix carrello-moneta è una delle poche vere evoluzioni di questo paese: la macchina cambiamonete spara fuori i 5 euro (negli USA il dollaro più macellato viene preso da qualunque macchinetta, al primo colpo) e quando dico spara, intendo SPARA.

Dopo 15 minuti che non riesco a prendere un carrello, vado Castorama (di proprietà di LM, inspiegabilmente nello stesso piccolo comune di LM…): è triste, è ‘scrauso’, sembra di essere in medio oriente vista la vicina pseudo moschea, ma almeno ho un carrello…

ps. è opportuno che qualcuno cominci a commercializzare uno ‘starter’s kit’ di tutti gli attrezzi, invece di doversi comprare la cassetta degli attrezzi, pinze, cacciaviti, etc.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...