Del non fare pulizia a casa propria

Il silenzio. Quello che mi colpisce è il silenzio dei candidati alle comunali 2011.

Perché quello che è successo a Milano al taxista, poteva ovviamente accadere a qualunque automobilista, mentre visto che è un taxista, i taxisti si affannano a rivendicare la necessità di maggiore sicurezza per lo svolgimento del loro lavoro (hanno ragione: ma l’aggressione al loro collega non è per nulla legata al loro lavoro).

Intanto nessuno dice a Milano ci sono (diffuse) sacche di illegalità (come in ogni metropoli del pianeta) anche in quartieri abitati in maggioranza da cittadini italiani, quartieri che è meglio non far vedere a chi visiterà Expo 2015.

Quale è la differenza tra alcune zone a sud (ma anche nord o ovest) di Milano e via Padova? La differenza è che chi ci abita, anche se delinque, vota.

Tassista in coma, i testimoni: «Stefania è stata la prima a colpire»
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...