Esser fedeli a se stessi

“esser fedeli all’Italia”, “comprare italiano”… aspetta, quando ho già sentito queste parole…

Da Madrid assisto incredulo alle norme fiscalmente oppressorie promulgate da un governo non eletto, nel sostanziale silenzio di tutti i partiti.

Se anni fa i cattivi erano ebrei e comunisti, da domani potrai tranquillamente rigare il Mercedes del tuo imbianchino, perché il possesso di tale auto lo identifica come evasore, nemico della patria, il tutto mentre paghi tasse crescenti, nella pia illusione che lo stato ridurrà da solo i suoi costi e che le tue tasse diminuiranno.

Forse ha quindi ragione chi dice che il futuro è di stati gestiti come Cina o Russia, stati che sono un misto di libertà e lavoro e dittatura, in Europa esercitata attraverso la maglia fiscale.

Per quanto mi riguarda, ho perso la voglia di votare, di comprare in italia quando posso comprare in UE via internet con prezzi globalmente inferiori, di chiedere scontrini che generino soldi per l’insaziabile (ed in costante crescita) gigante statale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...