come avevo capito che funzionava il capitalismo

Io avevo capito che uno deve poter lavorare sereno, nell’ottica di un continuo miglioramento della vita sua e dei suoi cari, che se mi togli la possibilità di migliorare la mia vita attraverso al lavoro ed i soldi guadagnati, che mi frega a me di impegnarmi.

Io pensavo che tutto questo faceva bene alla società, che la migliorava, che lo stato mi vuole vedere felice e lui ci guadagna le tasse e pone le regole del gioco e mica tanto altro.

Poi ora vedo che son tutte cazzate e forse si può anche votare SEL, che tanto peggio di così è difficile che va a finire (altra cazzata: c’è ancora spazio per più sofferenza)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...